Descrizione lavori

Un nuovo itinerario viabilistico della lunghezza di circa 1,5 km, che da piazza Kennedy a via Teodorico, ha migliorato l’accessibilità a tutta la zona nord-ovest di Milano. Lo svincolo su viale De Gasperi, connotato da uno scenografico ponte ad arco di lunghezza pari a 80m, consente l’accesso al percorso che, sviluppandosi prevalentemente in sotterraneo con una galleria di circa 1 km, permette di svincolare i veicoli dalla viabilità di superficie. Migliora così la vivibilità della zona, portando nel sottosuolo il traffico e consentendo di riqualificare le zone limitrofe, con un significativo recupero di aree a verde nel parco del Monte Stella tramite la trasformazione di via Cimabue in itinerario ciclopedonale. La galleria ha caratteristiche particolarmente innovative per garantire massima sicurezza e riduzione dell’inquinamento: è dotata, infatti, di un sistema innovativo di ventilazione, con un impianto che convoglia le emissioni di anidride carbonica nella centrale posta nel Parco Portello, di un sistema antincendio e di video-sorveglianza. La galleria, il cui progetto costruttivo porta la firma di CEAS, è stata eseguita in tre fasi di lavoro con il metodo Milano, cioè deviando la viabilità di superficie su sedi provvisorie, ma mantenendo sempre in esercizio le corsie di transito in entrambe le direzioni.