Descrizione lavori

Il passante ferroviario di Milano è una infrastruttura quasi interamente sotterranea che attraversa la città da nord-est a sud-est ed integra le reti delle Ferrovie dello Stato, delle Ferrovie Nord Milano e del trasporto pubblico urbano, in particolare con le tre linee della metropolitana di Milano.CEAS ha seguito la progettazione di circa 200 m di galleria in foro cieco in ambito urbano, nel tratto tra le fermate Repubblica e Garibaldi. Nel tratto i due binari si avvicinavano progressivamente distanziandosi e le sezioni di galleria comprendevano un primo tratto a doppio binario da circa 10 m di sezione netta, alla quale seguiva un tratto, sempre a doppio binario, da 13.74m di luce; l’ultimo tratto comprendeva invece due gallerie monobinario da 6.02 m di luce.Un notevole innalzamento della quota di falda, registrato nelle prime fasi dei lavori, ha richiesto una sostanziale revisione del progetto di consolidamento e scavo previsto dal progetto di gara, che prevedeva invece modesti battenti di falda fronteggiabili tramite iniezioni di consolidamento ed impermeabilizzazione eseguite da preforo. Gli scavi pertanto sono stati eseguiti sotto battente di falda di oltre 6 m dalla quota di fondo scavo, richiedendo l’impiego di un consolidamento e un rivestimento di prima fase appositamente studiati per fornire la necessaria impermeabilità e resistenza alla spinta idrostatica.